Lettera di richiesta TFR

Molti lavoratori ci hanno richiesto un modello di lettera per richiedere il pagamento del TFR al proprio datore di lavoro.

Quindi, abbiamo predisposto questo fac simile di lettera di richiesta TFR che può essere adattato alle varie esigenze.

Lettera di richiesta TFR

[Nome e Cognome del Lavoratore]
[Indirizzo]
[CAP] [Città]
[Email]
[Numero di Telefono]

Spett.le [Nome dell’Azienda]
[Indirizzo dell’Azienda]
[CAP] [Città]

Oggetto: Richiesta di Liquidazione del Trattamento di Fine Rapporto (TFR)

Alla cortese attenzione del [Nome del Responsabile/Direttore del Personale],

Con la presente, il sottoscritto/a [Nome e Cognome del Lavoratore], nato/a a [Luogo di Nascita] il [Data di Nascita] e residente in [Indirizzo], codice fiscale [Codice Fiscale], dipendente della Vostra azienda dal [Data di Inizio del Rapporto di Lavoro] al [Data di Fine del Rapporto di Lavoro], con la qualifica di [Qualifica] e con contratto [Tipo di Contratto],

CHIEDE

la liquidazione del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) maturato nel corso del rapporto di lavoro sopra indicato, come previsto dalla normativa vigente e dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) applicato.

A tal fine, si richiede che l’importo dovuto venga corrisposto entro i termini di legge, mediante bonifico bancario sul conto corrente di cui si riportano di seguito le coordinate:

  • Intestatario del conto: [Nome e Cognome del Lavoratore]
  • IBAN: [IBAN]
  • Banca: [Nome della Banca]

In attesa di un Vostro riscontro, rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento o ulteriore informazione.

Ringraziando per la cortese attenzione, porgo distinti saluti.

[Luogo], [Data]

Firma


[Nome e Cognome del Lavoratore]


Note Importanti:

  1. Dati Personali: Assicurati che tutti i dati personali siano corretti e aggiornati.
  2. Coordinate Bancarie: Verifica attentamente le coordinate bancarie fornite per evitare ritardi o errori nel pagamento.
  3. Termini di Legge: Solitamente, il TFR deve essere liquidato entro 45 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, ma verifica sempre la normativa specifica applicabile e il CCNL di riferimento.
  4. Professionista Legale: Sebbene questo modello fornisca una base solida, è sempre consigliabile consultare un professionista legale per adattare il documento alle tue esigenze specifiche. Infatti, una lettera di un avvocato per il recupero del TFR può essere più efficace. Lo sai che Protezione Lavoro ha un network di avvocati specializzati in materia? Se non sai a chi rivolgerti, contattataci, i nostri professionisti sono a tua disposizione.

Lascia un commento